Honda mostra la sua nuova CB125, più leggera di 11 kg, dotata ora di motore eSP (Enhanced Smart Power) a basso attrito che migliora i consumi (66,7 km) mantenendo inalterate le prestazioni, di 11 CV. E ora l’avviamento è di tipo silenzioso con alternatore.

Lo stile si ispira alle sorelle CB di cilindrata superiore e prevede anche le luci a LED. Il cruscotto è nuovo e digitale, con indicatore della marcia inserita e segnale ECO per la guida efficiente. Il cavalletto centrale è come sempre di serie. L’omologazione è Euro5, la nuova CB125F 2021 è costruita nella fabbrica italiana Honda di Atessa (CH), in Abruzzo.

Una moto entry-level da 125 cc, per alcuni è la soluzione ideale per gli spostamenti quotidiani, brillante, affidabile, conveniente al momento dell’acquisto e in termini di costi di gestione, per altri è invece il modello di accesso al mondo della moto, e deve perciò essere facile da condurre, sicura e divertente, oltre a possedere un look accattivante. Una 125 è quasi sempre l’inizio della propria avventura motociclistica, la prima moto.

Deve trasmettere l’eccitazione, la libertà e il piacere caratteristico che le due ruote portano nella vita di tutti i giorni. Deve essere però anche abbastanza facile da gestire per un principiante. La CB125F è la più robusta, inarrestabile, affidabile ed efficiente tra le moto di piccola cilindrata, con uno stile moderno, una facilità di guida senza eguali e costi di gestione irrisori.

cb125f

Fonte: Ufficio Stampa Honda

Nata nel 2015 come erede della gloriosa CBF125, per il 2021 la CB125F è stata ridisegnata ancora una volta per essere ancora più desiderabile e conveniente. Ken Tomiyasu, Large Project Leader (LPL) della CB125F 2021, ha dichiarato: “Per noi, i parametri di riferimento sono importanti. Abbiamo quindi puntato su una rivoluzione silenziosa con la nuova CB125F, che conserva le prestazioni ideali per l’utilizzo in città ma aggiunge consumi straordinariamente bassi. È dotata del motore Honda eSP (Enhanced Smart Power) a basso attrito, vanta una manovrabilità fenomenale grazie alla ciclistica equilibrata, e del suo look il proprietario può davvero andare fiero. Siamo molto orgogliosi del fatto che così tante persone inizieranno la loro avventura motociclistica con Honda sulla CB125F, e siamo certi che offrirà loro piacere di guida e praticità in egual misura”.

Il nuovo motore eSP (Enhanced Smart Power) della CB125F 2021, monocilindrico monoalbero, conforme alle normative Euro5, è stato progettato per mantenere prestazioni generose sulle strade urbane e essere affidabile ed efficiente nei consumi. La potenza massima della nuova moto di Honda di 11 CV viene erogata a 7.500 giri/min, con una coppia massima di 10,9 Nm a 6.000 giri/min. Accelerando da fermo la CB125F copre i 200 metri in 12,4 secondi ma, soprattutto, l’efficienza dei consumi è notevolmente migliorata.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *