Nella settimana in cui va in scena la 24 ore di Le Mans, la McLaren ha svelato cinque Senna GTR LM caratterizzate da cinque diverse livree in omaggio allo straordinario exploit della Casa britannica nella classica francese del 1995. In quell’occasione, le McLaren arrivarono al primo, secondo, quarto, quinto e tredicesimo posto.

Il reparto Mso, per rendere onore ai successi della Casa di Woking a Le Mans, ha realizzato cinque esemplari unici della McLaren Senna GTR che replicano le livree dei bolidi di 25 anni fa: per restare fedele al passato, il marchio britannico non ha lasciato nulla al caso e ha siglato accordi con gli sponsor dell’epoca, così da poter riutilizzare tutti i loghi presenti.

Le livree riprodotte sono quelle sono quelle Ueno Clinic (telaio F1/01R), Harrods (F1/06R), Gulf (F1/02R), Jacadi (F1/07R) e Cesar (F1/05R). Le vetture sono state commissionate da cinque appassionati che avranno anche la possibilità di partecipare in prima persona ad un esclusivo track day previsto nel 2021, insieme alle vetture originali che hanno ispirato la serie speciale. L’evento, organizzato in collaborazione con Aco, è stato posticipato rispetto alla data iniziale per i problemi legati all’emergenza Coronavirus.

McLaren Senna Le Mans

Fonte: Ufficio Stampa McLaren

Ogni McLaren Senna GTR LM è dotato dallo stesso motore V8 4 litri della Senna che ha stabilito quattro record di velocità sui circuiti americani, potenziato di 20 cavalli, per un totale di 845. Per la McLaren GTR LM 825/1, realizzata come omaggio alla McLaren F1/01R conosciuta anche con il nome “The Ueno Clinic Car” che trionfò alla 24 ore di Le Mans del 1005, è stata replicata l’iconica vernice grigio carbone dell’auto.

La 825/6 replica la livrea della F1 guidata da Andy Wallace, Derek Belle e Justin Bell, soprannominata “The Harrods Car“. Livrea inconfondibile: giallo brillante con una striscia verde. Quell’auto rischiò di conquistare la vittoria ma dovette accontentarsi del terzo posto a causa di un problema di trasmissione.

Livrea blu, invece, per la McLaren Senna GTR LM 825/2 che rende onore alla F1/02R conosciuta come “The Gulf Car“: finita quarta nella classica francese del 1995, presenta sul posteriore della carrozzeria la firma di Ayrton Senna, il cui casco leggendario è stato venduto all’asta ad un prezzo eccezionale.

La McLaren Senna GTR LM 825/5 è quella che ha richiesto più tempo per essere dipinta, in quanto utilizza un’aerografia che include i tempi sul giro in qualifica e altri simboli legati a Le Mans. L’omaggio è alla F1/05 R che arrivò tredicesima. Ultima, ma non per importanza, la 825/7 che replica la F1/07R, nota con il soprannome “The Jacardi Car“: la livrea è blu reale e presenta i loghi Elf.

McLaren Senna GTR Le Mans

Fonte: Ufficio Stampa McLaren



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *