Svolta epocale per la Cadillac: il marchio premium della General Motors, sinonimo di auto di lusso amate dalle star del mondo della musica e del cinema, è pronto ad adeguarsi alla propulsione a batteria, producendo un’esemplare 100% elettrico: il suv Lyriq in arrivo nel 2022.

Anche GM abbraccia la rivoluzione elettrica, andando incontro alle esigenze di un mercato che guarda sempre di più alle auto a emissioni zero. L’annuncio è di quelli storici: verrà prodotta una Cadillac elettrica, la Lyriq. Si tratta di un suv-coupé a cui è stato affidato l’arduo compito di ridefinire il lusso delle auto americane dei prossimi anni. Al centro del progetto c’è la nuova piattaforma per modelli EV sviluppata da GM che punta tutto sull’autonomia. Le future auto, compresa la Cadillac elettrica, saranno equipaggiate con le batterie Ultrium da circa 100 kWh a basso contenuto di cobalto, in grado di offrire oltre 480 km di autonomia.

La notizia arriva a pochi mesi di distanza dall’asta che ha visto protagonista la storica Cadillac appartenuta ad Al Capone. La Lyriq avrà dimensioni molto simili all’attuale modello Cadillac XT5 da 4,6 metri. Per quanto riguarda il frontale, ci sarà il debutto della nuova griglia che integra i fari a Led di tipo dinamico, capaci di creare delle vere e proprie coreografie.

Cadillac Lyriq

Fonte: Ufficio Stampa Cadillac

I Led, a loro volta, rappresentano un elemento stilistico molto importante: illuminano il logo ridisegnato, la mascherina, le maniglie e la presa d’aria. Gli interni, pur riprendendo in pieno il lussuoso stile Cadillac, saranno innovatici, con uno schermo curvo da 33 pollici ad alta risoluzione. Il conducente, inoltre, potrà utilizzare anche l’hed-up display con il duplice livello di profondità.

Per offrire il massimo confort a bordo durante la guida, Cadillac ha sviluppato un sistema di cancellazione del rumore basato su un numero maggiore di microfoni e di accelerometri. L’impianto audio è curato dalla AKG con 19 diffusori, il meglio di quanto offerto dalle nuove vetture elettriche presenti oggi sul mercato.

La nuova Cadillac Lyriq verrà prodotta anche nella variante a trazione posteriore o integrale, destinata alle versioni più potenti, anche se al momento il costruttore americano non ha ancora dichiarato la potenza di sistema. La produzione in serie della Cadillac elettrica non prenderà il via prima del 2022, ma già previsto che l’assemblaggio in Cina, il mercato più grande al mondo per vetture elettriche scatterà all’inizio del 2021.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *