Skoda Octavia Wagon vanta 7 milioni di esemplari prodotti ed è la wagon più venduta in Europa, considerata nel settore auto un vero fenomeno commerciale. Oggi la Casa presenta la quarta generazione della sua vettura di successo.

Grandi progressi per quanto riguarda il design, oggi molto più fine ed elegante, e passi da gigante anche nell’abitacolo, di ultimissima generazione e ben rifinito. La Nuova Skoda Octavia Wagon oggi è sia più lunga (+22 mm) che più larga (+15 mm) rispetto alla versione precedente, il bagagliaio è più spazioso e l’auto è stata pensata per soddisfare ogni esigenza del cliente, tipico del DNA di Skoda.

Tanti dettagli molto utili, come le due nuove tasche portaoggetti per smartphone sugli schienali dei sedili anteriori, per i passeggeri, e lo Sleep Package con speciali poggiatesta posteriori e una coperta per riposini da business class, per il divano posteriore. La nuova Octavia Wagon presenta anche inedite tendine parasole manuali sui cristalli laterali posteriori, a richiesta, e lo scomparto portaoggetti nelle portiere anteriori, un classico.

È la prima volta invece che Octavia offre anche l’imbuto integrato nel tappo del serbatoio dei tergicristalli e un sistema che facilita il rabbocco dell’AdBlue. Anche gli interni sono stati rivisitati totalmente, tante le novità high tech come il volante multifunzione con 14 funzionalità, la struttura della plancia con grande display centrale, la strumentazione digitale.

skoda octavia wagon

Fonte: Skoda

Inediti i fari anteriori e posteriori Full LED, il sistema di frenata automatica con riconoscimento pedoni, il radar per il mantenimento della distanza di sicurezza e il Lane Assistant per il mantenimento della corsia. Il telaio di ottima qualità deriva da quello utilizzato per la produzione della nuova generazione di Volkswagen Golf, esattamente l’ottava, svelata lo scorso anno.

Di derivazione Volkswagen anche i motori turbodiesel ecologici, come il 4 cilindri 2.0 TDI Evo da 150 cavalli e 350 Nm di coppia si distingue per uno specifico post trattamento dei gas di scarico, ne risultano NOx ridotti fino all’80%, un consumo NDEC di 3,7 litri di gasolio per 100 km ed emissioni di CO2 di 97 g/km. La gamma di propulsori della nuova Octavia è la più completa di sempre, e aggiunge ai benzina e ai nuovi TDI Evo anche quello alimentato a metano G-TEC e le motorizzazioni 1.0 e 1.5 e-TEC mild-hybrid e 1.4 TSI iV plug-in hybrid. I prezzi di listino partono da 24.000 euro del modello 1.0 TSI e arrivano fino a 33.900 della 2.0 TDI EVO SCR Style DSG.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *