Diminuisce sensibilmente il costo della nuova Tesla Model Y grazie alla particolare politica di prezzi adottata dalla Casa automobilistica statunitense. Il modello, da questo momento, può essere acquistato con meno di 50.000 dollari sul suolo americano. Si tratta di uno sconto di 3.000 dollari: un divario significativo per un modello che è approdato sul mercato solo da pochi mesi.

Al momento la Model Y non è ancora disponibile in Italia, in quanto si aspetta la piena operatività dello stabilimento Tesla di Berlino. Nonostante ciò, una notizia simile può risultare ottima anche per i clienti italiani in previsione futura.

La Tesla Model Y, sin dal suo lancio sul mercato, è disponibile in due diverse varianti: la Long Range Dual Motor AWD e la Performance. La seconda versione si poteva inizialmente acquistare con il pacchetto “Performance Package” che comprende le seguenti caratteristiche: velocità massima aumentata da 233 a 250 km/h, i cerchi Überturbine da 21 pollici, i pedali in lega di alluminio, i freni Performance e le speciali sospensioni ribassate.

Adesso, però, l’aggiornamento attuato da Tesla prevede l’allargamento del pacchetto “Performance Package” a entrambe le versioni della vettura. La riduzione del prezzo di Model Y fa sì che la distanza con la Model 3 si sia assottigliata ulteriormente rispetto al passato, passando da una differenza di 5.000 dollari a soli 3.000 dollari.

Tesla Model Y

Fonte: Ufficio Stampa Tesla

La notizia arriva in un momento in cui vola il titolo in Borsa di Tesla, nonostante le difficoltà riscontrate all’inizio della pandemia di Covid-19. All’inizio dell’emergenza Coronavirus, la fabbrica principale di Tesla in California, a Fremont, era rimasta chiusa per quasi tre mesi.

Il colosso di Palo Alto è riuscito a tenere botta, tanto da riuscire, in un giorno, a sorpassare Toyota per valore in borsa diventando la Casa automobilistica che vale di più al mondo. Una crescita costante da parte di Tesla che nelle ultime cinque sedute di luglio ha visto la sua valutazione arrivare al pari di quella di Ford Motor, Fiat Chysler e GM messe insieme.

Tra i progetti futuri di Elon Musk ci sono altri modelli di auto elettriche in grado di sbalordire il mondo intero. Per il 2021 è in cantiere la realizzazione di un’auto spinta da razzi che potrebbero consentirle di accelerare da 0 a 100 km/h in 1.1 secondi.



Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *